Traversata da Feglino a Finalborgo

Feglino, Grotta dell'Edera, Perti e Finalborgo

Trek spot climb di ampio respiro, attraversa vari aspetti ambientali e aggiunge un aspetto tecnico con la bella arrampicata sullo Spigolo Nord di Rocca di Perti.

Mappa del percorso

Open Street Map: https://www.openstreetmap.org/copyright

Descrizione dell'itinerario

Accesso: dall’autostrada uscire al casello di Feglino (solo direzione Genova Ventimiglia), andare a sinistra e parcheggiare sotto il cavalcavia dell’autostrada.

Tempo di percorrenza totale: ore 5/7

Percorso: imboccare Via Silvio Silvio Pellico, poi svoltare a sinistra in Via Cristoforo Colombo raggiungendo la Trattoria “Da Anna”. Proseguire sulla strada ora sterrata, segnavia croce rossa, dopo alcuni tornanti il sentiero sale a destra e raggiunge la Borgata Cà de Cia. Il sentiero continua con un lungo mezza costa, segnavia croce rossa, fino a raggiungere un altro sentiero contrassegnato con il segnavia 2 bolli rossi che in breve porta ai bellissimi prati di Pian Marino. Sulla sinistra sale un sentiero che va verso una cava, segnavia croce rossa, che si segue.

Giunti ad un belvedere proseguire fino ad un bivio dove si tiene la destra seguendo il segnavia 2 rombi rossi, che attraverso un bosco magico, porta in una valle con muri a secco che degrada verso est, raggiungendo il sentiero che sale da Ca’ d’Alice, contrassegnato dal segnavia tre bolli rossi. Proseguendo circa 70 m a sinistra si trova ottimo punto panoramico con vista sul Bric Pianarella ed i Tre Frati.

Tornare al bivio e tenere la sinistra, segnavia 3 bolli rossi, passare sotto al Pilastro Re del Bric Scimarco: poco dopo raggiungere un colletto, andando a sinistra in 5 minuti si può visitare il Castrum romano e la Chiesetta di Sant’Antonino.

Dal colle scendere circa 20 metri e prendere una traccia a destra che in breve porta alla antica cava romana. Proseguire sull’ampia cengia alberata fino ad affacciarsi alla Grotta dell’Edera. Con una calata di circa 20 metri con ancoraggio su albero, si arriva al fondo della grotta, un buco permette di raggiungere un ripiano roccioso con corde fisse, che si seguono verso sinistra; questo luogo è scivoloso e buio, è utile una pila frontale. Un ultimo ripido risalto porta all’uscita della grotta. 

Proseguendo sul sentiero a mezza costa verso ovest, in breve si trova Montesordo ed il Pilastro di MuScendere un po’ nel bosco poi a mezza costa, fino ad un rio da cui si va a sinistra, oltrepassata la borgata si raggiunge il Parcheggio “I Cianassi”.

Si segue il sentiero che passa dietro una fontana, ad un bivio stare a destra, aggirare la parete a destra e si è alla partenza dello Spigolo Nord di Perti, l’ arrampicata non è obbligata e si può scegliere a piacimento se stare a sinistra, più facile o sul filo dello spigolo, più tecnico ed esposto.

Giunti alla fine delle difficoltà un sentiero tra la vegetazione porta in breve alla Croce di Vetta, (presente libro di vetta).

Il sentiero scende a destra nel bosco, al primo bivio prendere a destra, al secondo ancora a destra raggiungendo così la cengia alla base della Testa dell’Elefante, che si segue fino ad un tornante nei pressi di una vecchia cava.

Lì abbandonare la strada sterrata e seguire un sentiero a sinistra che porta all’abitato di Perti Alto.

Scendere lungo il sentiero che passa a sinistra di Castel Govone. Qui il sentiero diventa largo e panoramico, arriva a Castel San Giovanni e successivamente al centro di Finalborgo.

LINK ESTERNI:

Conosci già le Alpi Biellesi? Visita il nostro sito gemello www.montagnabiellese.com, troverai le relazioni di arrampicata, alpinismo invernale, trekking, ferrate, scialpinismo e cascate di ghiaccio sulle Montagne Biellesi

– Per le relazioni di arrampicata in Alta Valle d’Aosta e Monte Bianco, Bassa Valle d’Aosta, Canavese e Valle dell’Orco visita il nostro sito gemello www.vielunghevalledaosta.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di vielunghefinale.com. Consulta la nostra Privacy Policy.