Bric del Frate – Via Luisa e la Scaletta

Bric del Frate - Settore Sinistro - Via Luisa e la Scaletta

La Via Luisa e la Scaletta al Settore Sinistro del Bric del Frate è una divertente arrampicata che si svolge tra la Diretta dei Cogoletesi e il Diedro Peloso.

La via è dedicata alla mitica Luisa del Bar Scaletta di Feglino, donna infaticabile che con le sue prelibatezze rifocilla a qualsiasi ora del giorno tutti i climbers e i bikers che passano per Finale.

Zona: Finale Ligure, Feglino

Sviluppo arrampicata: 65 m

Apritori: Renato Berruti e compagni nel 2017

Tipo di apertura: dall’alto

Protezioni: resinati

Difficoltà: 6a+, 6a obbl.

Note: divertente arrampicata
(16-04-2022 attenzione, dalla sosta di L2 abbiamo visto che è presente un nido di vespe qualche metro a destra in corrispondenza della vicina Diretta dei Cogoletesi: meglio non disturbarle tenendosi a sinistra)

Equipaggiamento: normale da arrampicata

Accesso: da Feglino scendere verso Finale, dopo circa 1 chilometro parcheggiare in uno slargo della strada, nei pressi di una fabbrica di prodotti chimici.

Avvicinamento: passare il ponte e salire una strada sterrata che porta alla cava alla base della parete. Giunti all’ultimo tornante già in vista della parete, prendere una traccia a sinistra che parte dal tornante stesso (ometti segnalatori) ed inoltrarsi nel bosco, che per tracce pianeggianti raggiungono la base del settore sinistro. Costeggiare quindi la base della parete fino a raggiungere lo spigolo appena a destra del partenza del Diedro Peloso. Ore 0,30.

Relazione

L1: superare un piccolo strapiombo (clessidra in partenza), 6a, proseguire leggermente verso sinistra in placca, 5b, salire quindi verticalmente, 6a+, fino a raggiungere la sosta su resinati con catena in corrispondenza di un terrazzino con albero, 25 m
 
L2: salire leggermente a destra fino ad una cengia quindi attaccare una bellissima placca chiara con andamento verso sinistra, 6a, quindi proseguire verticalmente fino alla sosta su resinati con catena, 15 m
 
L3: salire le placche più scure, 5b, sosta su resinati con catena, 25 m
 
Discesa: calate lungo la via, oppure dalla cima scendere per traccia costeggiando la parete, fino ad un sentiero che passa nei pressi della Caffettiera (dove si può percorrere il bellissimo monotiro della Via Normale alla Caffettiera): qui il sentiero piega a sinistra verso la base della parete. Quindi rientro per sentiero di salita. Ore 0,30.

Foto-relazione

LINK ESTERNI:

Conosci già le Alpi Biellesi? Visita il nostro sito gemello www.montagnabiellese.com, troverai le relazioni di arrampicata, alpinismo invernale, trekking, ferrate, scialpinismo e cascate di ghiaccio sulle Montagne Biellesi

– Per le relazioni di arrampicata in Alta Valle d’Aosta e Monte Bianco, Bassa Valle d’Aosta, Canavese e Valle dell’Orco visita il nostro sito gemello www.vielunghevalledaosta.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di vielunghefinale.com. Consulta la nostra Privacy Policy.