Rocca di Corno – Via Bettabel

Rocca Di Corno - Via Bettabel

La Via Bettabel nel Settore Ovest della Rocca di Corno è un’elegante arrampicata che si snoda appena a sinistra della storica Massimiliano Ferretti.

Via Bettabel, partenza del primo tiro

Zona: Finale, Calvisio

Sviluppo arrampicata: 70 metri

Apritori: Elisabetta Belmonte e Francesco Leardi, ottobre 1981

Tipo di apertura: dal basso 

Esposizione: sud-ovest

Protezioni: resinati su L1, resinati e chiodi tradizionali su L2

Difficoltà: VI+, VI obbl. 

Note: il secondo tiro viene purtroppo percorso poco e la sosta sulla sommità della parete è su albero: si consiglia pertanto di portare un cordone di abbandono di rinforzo

Equipaggiamento: normale da arrampicata, qualche fettuccia, qualche kevlar

Accesso: dal casello di Finale scendere all’Aurelia, seguire in direzione Savona, a Final Pia prendere un bivio a sinistra per Calvisio, Vezzi, Portio, seguire la strada lungo il Rio Sciusa, fino ad un ponte verso destra con indicazioni per Verzi e Strada Julia Augusta, salire alcuni tornanti, al bivio proseguire a sinistra su strada che viene sterrata, parcheggiare in uno slargo poco prima del Ponte Romano.

Avvicinamento: guadare il torrente secco e seguire il sentiero segnato con un rombo che porta alla base della parete del settore centrale: costeggiarla verso sinistra fino ad un bivio e proseguire sempre a mezza costa sulla sinistra fino alla base del settore ovest. La via parte in un diedro lavorato appena a sinistra della Massimiliano Ferretti. Ore 0,20.

Via Bettabel, secondo tiro

Relazione

L1: salire il diedro con appigli levigati, V+, quindi salire un muro fessurato, V+, proseguire lungo un bellissimo diedro, V+, uscire leggermente a destra, V, sosta su catena, 40 m

L2: spostarsi verso sinistra nella cengia e superare un primo bombamento tecnico, VI (possibile integrare con una clessidra), proseguire verso sinistra, VI, quindi moschettonare un chiodo tradizionale a sinistra allungando la protezione ed uscire verso destra VI+, proseguire nel muro verticale, V+, quindi raggiungere la sosta su albero con anello di calata da rinforzare, 20 m

Discesa: calate lungo la via, prima calata con sosta su albero da verificare e eventualmente rinforzare. Giunti alla base seguire il sentiero di accesso, al bivio andare a sud in piano ed in breve si raggiunge la base del settore sud di Rocca di Corno da cui si prosegue lungo il sentiero si salita al parcheggio, ore 0,20.

Foto-relazione

LINK INTERNI:

– Vedi anche Rocca di Corno – Via Massimiliano Ferretti
– Vedi anche Rocca di Corno – Via Finale Moderno, Finale Selvaggio (in lavorazione)

LINK ESTERNI:

Conosci già le Alpi Biellesi? Visita il nostro sito gemello www.montagnabiellese.com, troverai le relazioni di arrampicata, alpinismo invernale, trekking, ferrate, scialpinismo e cascate di ghiaccio sulle Montagne Biellesi

– Per le relazioni di arrampicata in Alta Valle d’Aosta e Monte Bianco, Bassa Valle d’Aosta, Canavese e Valle dell’Orco visita il nostro sito gemello www.vielunghevalledaosta.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di vielunghefinale.com. Consulta la nostra Privacy Policy.